ferretti560 468x259 Ferretti 560

Ferretti Yachts presenterà al Festival de la Plaisance di Cannes 2009 il nuovo modello Ferretti 560, nuovo ambasciatore del concept “yachts (r)evolution”, per una new feeling experience a bordo.

Con questo nuovo modello, infatti, il cantiere intende consolidare e proseguire l’importante azione di evoluzione e rinnovamento della gamma flying bridge di dimensioni inferiori ai 63 piedi che ha portato negli ultimi due anni al lancio di imbarcazioni divenute ormai icone di innovazioni rivoluzionarie nella progettazione e nel design come il Ferretti 470, il Ferretti 510 ed il Ferretti 592.

Ferretti 560, nato dalla consolidata collaborazione tra l’Advanced Yacht Technology del gruppo Ferretti e lo Studio Zuccon International Project, racchiude tutti i preziosi elementi della tradizione progettuale del cantiere che si evolvono attraverso tre importanti soluzioni: un’innovativa distribuzione degli spazi sottocoperta - con tre cabine, tra cui una suite armatoriale a tutto baglio, e tre bagni – la fortissima attenzione al dettaglio attraverso particolari scelte di décor di gusto contemporaneo come l’utilizzo dell’essenza rovere sbiancato fiammato ed una nuova, esclusiva progettazione delle finestrature per aumentare la luminosità a bordo.

Il risultato è un’imbarcazione unica nella sua categoria e destinata a soddisfare le esigenze di armatori di tutte le età, offrendo un altissimo livello di vivibilità che unisce ampi spazi, qualità dei materiali, comfort e prestazioni.

ESTERNI

Il profilo esterno dello scafo è filante e sportivo grazie anche alla skylounge senza roll bar ed alla presenza dello spoiler di poppa. La nuova progettazione delle finestrature dona all’imbarcazione una linea leggera e di grande eleganza formale: sul ponte principale la superficie vetrata permette una visibilità a 360 gradi, mentre sul ponte inferiore si aggiungono alle grandi finestre open view due finestre di nuova realizzazione, frutto dell’abilità progettuale dello Studio Zuccon. A prua, si trova infatti una grande finestra con oblò apribile che dona luce naturale alla cabina VIP, mentre una ovale con doppio oblò illumina il bagno armatoriale e la cabina ospiti.

Nel pozzetto, con pavimento in teak, si trova una spaziosa panca coperta da cuscini che nasconde un ampio storage convertibile, su richiesta dell’armatore, in cabina marinaio con bagno. Sulla sinistra si trova un mobile bar con piano in legno che funge da supporto per il

tavolo pieghevole ed ha la possibilità di contenere un ice-maker. Il mobile dà continuità tra l’esterno e l’interno dell’imbarcazione attraverso la finestra basculante, che permette di creare un unico ambiente open space che coniuga pozzetto, galley e living.

La scala sulla destra dà accesso al flying bridge che non presenta roll bar ed è dotato di bimini per creare zone d’ombra. Soluzioni intelligenti permettono di godere ogni momento della vita all’aperto: a poppa si trova una spaziosa lounge area con divani per otto persone e tavolo allungabile affiancati dalla zona grill completa di frigorifero; la postazione di guida è posizionata sul lato destro, mentre a prua si trova una grande zona prendisole. Un’ulteriore sun lounge è posizionata a prua del ponte principale dove si trova un ampio prendisole.

MAIN DECK

A bordo, l’elemento dominante è la luce, che filtra dalle grandi finestrature e viene ravvivata dai toni caldi dei materiali e dall’essenza in rovere sbiancato fiammato utilizzata per la realizzazione di tutti i mobili. A sinistra si trova la cucina perfettamente attrezzata, posizionata a poppa e pensata per un armatore che vive la barca in prima persona. A dritta si trova un mobile con ante cui segue un ampio divano ad angolo, molto profondo e dotato di tavolino trasformabile, che permette di accomodare fino a 6 persone; a sinistra, dopo la cucina, si trova un altro divano ed il mobile TV con sistema pop-up. La postazione di guida permette una perfetta visibilità grazie alla posizione rialzata ed alle ampie vetrate.

La zona notte è caratterizzata da un’organizzazione degli ambienti che permette soluzioni uniche per imbarcazioni di tale piedaggio, ovvero la possibilità di avere tre cabine doppie - due con letto matrimoniale ed una con due letti singoli - e tre bagni. Vengono così soddisfatte le esigenze di un armatore che ama trascorrere in completo comfort il proprio tempo in barca insieme alla famiglia o agli amici. La cabina armatoriale a tutto baglio è posizionata a centro barca, con letto matrimoniale in posizione centrale, guardaroba e divano, e riceve luce dalle due grandi finestre open view. Il bagno armatoriale è dotato di doccia separata ed è illuminato da una grande finestra ovale con oblò apribili. Per gli altri ospiti a bordo, il Ferretti 560 offre una cabina con letto matrimoniale posizionata a prua con bagno privato ed una cabina doppia posizionata al lato del corridoio centrale con bagno privato con doppio accesso.

ferretti 560 yacht 468x351 Ferretti 560

DECOR INTERNI

Ferretti 560 è un’imbarcazione di gusto contemporaneo, con interni curati nei particolari che coniugano la consueta attenzione del cantiere alla funzionalità con una ricerca stilistica e di materiali, per un risultato di assoluta eleganza. L’essenza in rovere accentua la luminosità degli spazi che presentano raffinati contrasti realizzati attraverso i toni caldi e decisi dei dettagli in pelle e tessuto come ad esempio rivestimenti dei giroletti, cielini e teatrini delle tende o le installazioni decorative dei testaletto che mixano luci e materiali.

MOTORI E PRESTAZIONI

Ferretti 560 monta 2 MAN V8-900 che lo spingono ad una velocità di crociera di 28 nodi ed una massima di 32 nodi.

ferretti 560 468x313 Ferretti 560