winston churchill Allasta mezzo sigaro di Winston Churchill

Il 22 agosto 1941, quando arrivò la notizia dell’arrivo dei tedeschi a Leningrado, Winston Churchill stava fumando uno dei suoi prediletti sigari.

Il sigaro, fumato a metà, lungo 9,5 cm, è stato venduto in un’asta per 5.200 euro, mentre la base di partenza era di 400 euro. La casa d’aste  sottolinea che Churchill difficilmente non finiva un sigaro, se lo ha fatto probabilmente era perché stava accadendo qualcosa di grave.

Continued...