raymond domenech sussidio disoccupazione 468x351 Raymond Domenech richiede il sussidio per la disoccupazione

Ha deciso di chiedere il sussidio di disoccupazione, nonostante fino a pochi mesi fa percepisse ancora il suo lauto stipendio da commissario tecnico della nazionale francese di calcio Raymond Domenech, che qualche giorno fa si è presentato in un’agenzia per il lavoro del 15esimo arrondissment di Parigi.

Tutto è nato da una segnalazione di un ascoltatore di Europe 1, Nicolas, il quale ha affermato: «sono andato di pomeriggio all’ufficio di collocamento e chi vedo arrivare? Domenech, che chiedeva un appuntamento con un consulente e sicuramente per aver diritto al suo sussidio».

Secondo la stampa francese, essendo stato licenziato dalla Federcalcio dopo la brutta figura agli scorsi Mondiali di calcio per «gravi inadempienze» e con la risoluzione unilaterale del contratto, Domenech potrebbe anche pensare, qualora non lo avesse già fatto, anche di portare la Federazione davanti al tribunale del lavoro.