Bulls Noah Slur Basketball

Può costar caro un insulto a un tifoso.

E’ quello che ha sperimentato dulla sua pelle il centro dei Chicago Bulls Joakim Noah, figlio del famoso tennista francese Yannick, reo di aver offeso un fan dei Miami Heat durante la partita poi vinta dai Bulls la scorsa domenica.

Il cestitsta dovrà pagare una multa inflitta dall’NBA, da sempre attenta agli atteggiamenti dei propri campioni, di 50.000 dollari, per “aver usato un termine dispregiativo e offensivo dalla panchina“.

Il tifoso - ha commentato Noah - mi ha detto una cosa irrispettosa ed io ho risposto. Ho risposto in modo sbagliato e devo pagare per quello che ho fatto“.