della valle restauro colosseo 468x316 Diego della Valle guida gli imprenditori che restaureranno il Colosseo

Passare quasi duemila anni sotto il sole e le intemperie non deve essere una esperienza molto salutare, tant’è che l’Anfiteatro Flavio, meglio conosciuto come Colosseo, ha ora bisogno di un corposo intervento di restauro.

Secondo il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, sono necessari circa 23 milioni di euro per effettuare questa il restauro, e già sarebbe pronta una cordata di imprenditori, guidati dal patron di Tod’s, Hogan e Fay Diego della Valle.

L’idea è molto semplice: ogni imprenditore coinvolto si farà carico di un singolo «spicchio» del Colosseo, con l’obiettivo di eliminare gli antiestetici tubi che coprono parte della struttura, e dare una nuova veste a tutta l’area attraverso la pulizia interna ed esterna del monumento ed il recupero delle parti che rischiano di rovinarsi irreparabilmente.

della valle colosseo hogan Diego della Valle guida gli imprenditori che restaureranno il Colosseo

L’intervento riguarderà anche l’arco di Costantino e tutta l’area monumentale situata intorno all’anfiteatro, oltre alla pulitura della Facciata Nord, del prospetto Sud, degli ambulacri del primo e del secondo ordine, nonché il recupero degli ipogei e la sostituzione della recinzione esterna.

Per concludere l’operazione senza troppi intoppi Alemanno starebbe pensando di coinvolgere anche facoltosi uomini d’affari giapponesi.