james bond daniel craig casino royale 468x311 Il nuovo film di James Bond a rischio per guai finanziari

Da tempo si sentono voci sulla profonda crisi della casa di produzione di capolavori della storia del cinema come Via col vento e Ben Hur, oggi la conferma arriva dai produttori della serie di 007. Il nuovo film della serie di James Bond è infatti stato sospeso per i disastri finanziari della major che lo distribuisce.

In una dichiarazione congiunta i produttori Michael G. Wilson della EON e Barbara Broccoli spiegano: “A causa della continua incertezza che circonda il futuro della MGM, e del fallimento nel concludere una vendita dello studio, abbiamo deciso di sospendere lo sviluppo di James Bond 23 fino a nuovo ordine. Non sappiamo quando ripartirà lo sviluppo, nè abbiamo una data di uscita del film”. Inizialmente l’uscita prevista per la pellicola era tra il 2011 e il 2012, ma ora la serie di Bond rischia di rimanere senza un nuovo capitolo.

La casa di produzione ha debiti per quasi quattro miliardi di dollari. Da tempo ormai si parla di una possibile cessione della storica casa di produzione cinematografica ad altri studios come Warner, 20th Fox e Lionsgate.