2935530177 7198493750 468x345 Sedie Scultura di Carla Tolomeo

Vive Milano ma ha sangue irpino Carla Tolomeo, artista poliedrica allieva di Giorgio de Chirico.

I primi passi nel mondo dell’arte li muove da pittrice di successo, con piu’ di novanta mostre personali in giro tra Italia ed Europa: Vienna, Ginevra, Zurigo, New York, Londra, Parigi sono alcune delle tappe piu’ importanti.

Il 1997 è l’anno in cui decide di dedicarsi anche ad un’altra forma d’arte, la scultura, che le regalerà tante soddisfazioni, fino ad arrivare all’elaborazione di particolari Sedie Scultura che oggi rappresentano la cifra stilistica dell’artista.

954232867b Sedie Scultura di Carla Tolomeo

Nel 1998 le sue Sedie sono richieste da Neiman Marcus e diventano protagoniste, a New York e a Dallas, della Festa of Italy. Nel 1999 è invitata al Museo d’Arte Contemporanea di Rieka, poi a Zagabria, Dresda e Rotterdam.

carla tolomeo1 Sedie Scultura di Carla Tolomeo

Blumarine vuole una Rose Chair in ogni sua boutique nel mondo, da Pechino a Honolulu. Missoni le apre le porte del suo archivio, donandole i tessuti più rari per realizzare le Sedie Scultura che saranno esposte nella prima grande mostra italiana allo Studio Cappellini di Milano. Hermès, a Parigi, le richiede per l’Evento di Natale 2000-2001 nelle storiche vetrine di Faubourg Saint Honoré. Nel 2003 l’esclusivo Hotel Meurice commissiona all’artista italiana alcune installazioni permanenti per i saloni di Rue de Rivoli.

idee1 Sedie Scultura di Carla Tolomeo

Uno stile unico:  magico e giocoso ma allo stesso tempo rigoroso e senza sbavature.